Consiglio Plenario

CONSIGLIO PLENARIO

 

«Svegliate il mondo! Illuminatelo con la vostra testimonianza profetica e contro corrente”…
“Siate gioiosi”, mostrate a tutti che seguire Cristo e mettere in pratica il suo Vangelo
riempie il cuore di felicità. Siate “coraggiosi” perché “chi si sente amato dal Signore
sa di riporre in Lui piena fiducia”, potendo “come i vostri fondatori” aprire
“vie nuove di servizio al regno di Dio”. Siate “donne e uomini di comunione”.
“Siate instancabili costruttori di fraternità”»

(Papa Francesco)

 

Ci prepariamo ad iniziare questo VI Consiglio Plenario chiedendo al Signore la sua benedizione sui nostri lavori e sulla nostra riflessione perchè sia secondo la volontà del Padre per il bene della nostra Famiglia che è la Chiesa. Ci disponiamo nell’ascolto e nella pace per discernere i segni dei tempi. Impariamo dai discepoli di Emmaus a riconoscere il Signore nei segni della parola e del pane spezzato, come sul volto dei fratelli e delle sorelle nel bisogno, nei desideri di bene che alimentano le nostre giornate, nella spinta a cercare ancora, per trovare e mettere in pratica ciò che è buono, giusto e bello agli occhi di Dio, Padre misericordioso. Lo spirito del discernimento ci guidi e ci indichi la strada per proseguire il nostro cammino di Figlie della Chiesa, nella certezza gioiosa che il Signore cammina con noi.

 

COS’É IL CONSIGLIO PLENARIO

DALLA CIRCOLARE DI SR. THRESA n. 5/ 2015 *19 

 

consiglio plenarioRiporto qui le indicazioni delle Costituzioni e del Direttorio che riguardano il Consiglio Plenario:

Costituzioni:

161.1 Per favorire la comunione più piena, verso metà sessennio, la Superiora Generale, col consenso del suo Consiglio, convoca il Consiglio Plenario.

161.2 Esso è costituito dalla Superiora Generale e dal suo Consiglio, dalle Superiore Provinciali, dalla Segretaria ed Economa Generali, e da una rappresentanza di Sorelle di voti perpetui scelte secondo le modalità stabilite nelle Deliberazioni dell’ultimo Capitolo.

162. Il Consiglio Plenario ha soltanto voto consultivo.

163. È compito del Consiglio Plenario:

– informare sulla realtà delle diverse Nazioni nelle quali l’Istituto è presente;

– discutere su temi particolari stabiliti dalla Superiora Generale con il consenso del suo Consiglio, in base agli orientamenti dell’ultimo Capitolo Generale e alle necessità dell’Istituto;

– suggerire i mezzi per incrementare la vita spirituale e le attività apostoliche.

164.1 La Superiora Generale, previo parere del suo Consiglio, almeno quattro mesi prima della celebrazione del Consiglio Plenario, invierà a tutte le Comunità un questionario sui temi da trattarsi.

164.2 Le Sorelle delegate avranno cura di informarsi sulle proposte e osservazioni delle Comunità che rappresentano, prima di partecipare al Consiglio Plenario.

Direttorio:

159 Nel Consiglio Plenario, oltre a quanto detto nel 163 delle Costituzioni, si cerca di fare una verifica delle linee operative suggerite dal Capitolo.