Maddalena: santità ordinaria che attira

Maddalena: santità ordinaria che attira

Sun, 02 Jun 24 Daughters of the Church Charismatic Family Life of the Institute

Giornata di luce quella vissuta oggi nella comunità di S. Alberto di Zero Branco, in provincia di Treviso, dove abbiamo celebrato solennemente, con la presenza del vescovo Michele Tomasi e le autorità locali, la proclamazione della venerabilità di Maddalena Volpato, suora Figlia della Chiesa!

Nello stupore della folla accorsa numerosissima alla celebrazione nella piazza antistante la chiesa, la figura di questa giovane donna, che non ha esitato ad offrire la propria vita per l'unione della Chiesa, ha mostrato in modo semplice e chiaro che anche oggi il Signore continua a fare grandi cose attraverso persone umili e ordinarie, facendo risplendere la bellezza dell'essere testimoni e apostoli di Gesù.

La mattinata è iniziata con la benedizione di una stele davanti alla casa natale della Venerabile Maddalena, voluta dall'amministrazione comunale, per additare questa loro compaesana come modello di vita bella. Successivamente ci siamo recati presso il piazzale antistante la Chiesa, dove alla presenza di tanti fedeli è stata celebrata la Messa solenne. Il vescovo Michele, nella sua omelia, ha fatto emergere l'importanza dell'essere apostoli con la propria vita, lì dove siamo chiamati a vivere. Con un gioco di parole molto efficace, ci ha ribadito come la verità del cristianesimo sta già nella parola: a-posto-lì, perché ocorre che riconosciamo che il nostro posto per evangelizzare è lì dove siamo, dove ordinariamente ci affanniamo, soffriamo, ma anche gioiamo e cerchiamo di costruire un mondo più umano. Maddalena ci insegna il vero senso del sacrificio, che non è un amore al dolore, ma uofferta gioiosa di sé per un dono e un bene infinitamente più grande.

La mattinata si è conclusa con un momento conviviale e la consegna, da parte del parroco don Davide Menegon, di un segno ricordo, opera di un artista del luogo, alle comunità delle Figlie della Chiesa presenti, che richiama la stele apposta presso la casa natale.

L'emozione di questo giorno è stata davvero tanta, anche considerando quanto sottolineato da don Davide all'inizio della celebrazione: oggi per noi è l'anniversario della nascita delle Figlie della Chiesa, perchè la fondatrice Madre Maria Oliva Bonaldo ha ricevuto l'ispirazione di fondarci proprio durante la processione del Corpus Domini. Celebrare in questo giorno la venerabilità di Maddalena è proprio una Dio-incidenza tanto profonda! 

Un grazie di cuore va alla comunità di S. Alberto di Zero Branco che ci ha fatto sperimentare un affetto davvero enorme e sentito! 

Con l'entusiasmo che abbiamo respirato ci affidiamo a Maddalena, perchè possa sostenere il cammino della Chiesa nel tempo difficile che stiamo vivendo.