Suor Olga: una memoria viva

Suor Olga: una memoria viva

Tue, 18 Apr 23 Daughters of the Church Life of the Institute

C’è una sola via per essere felici, si chiama santità!
È questo credo il grande messaggio che Sr. Olga ci ha lasciato in questi giorni in cui abbiamo celebrato l’ottantesimo anniversario del suo Dies Natalis, che ricorreva l’11 aprile 2023.
Qui a Mestre abbiamo vissuto tre giorni ricchi di grazia per fare memoria del dono ricevuto.
Venerdì 14 aprile nella Chiesa di san Girolamo abbiamo celebrato una veglia di preghiera dal titolo “Nella chiesa come figlia amata”. Sabato mattina 15 aprile, durante il ritiro dei bambini di Prima Comunione, l’abbiamo invocata e pregata come amica e sorella speciale. Domenica pomeriggio, 16 aprile, la solenne celebrazione presieduta dal parroco del Duomo di Mestre, don Gianni Bernardi e a seguire un bellissimo momento di festa e fraternità con tutti gli amici, i devoti di Sr. Olga e le sorelle convenute dalle comunità vicine.
I tempi cambiano, i contesti socio culturali si trasformano ma ciò che resta attuale è la forza dirompente di una testimonianza di vita che non tramonta.
Suor Olga Gugelmo, Figlia della Chiesa, Venerabile, ci parla di un amore totale che può dare senso alla nostra ordinarietà. Nei suoi piccoli grandi gesti, animati da una passione grande per Cristo e per la Chiesa, rifulge la bellezza di quella Misericordia di cui proprio domenica ricorreva la festa.
Olga non ha fatto cose straordinarie, straordinario è stato l’amore con cui ha amato e da cui si è lasciata amare.
Rendiamo grazie a Dio per avercela donata e invochiamola come una sorella che ci è vicina.

                                                                                                                                                          Sr Giulia