Invia, Signore, il tuo Spirito e rinnova i nostri cuori

Invia, Signore, il tuo Spirito e rinnova i nostri cuori

Fri, 01 Jun 18 Lay Association Charismatic Family

Il testo originale in lingua spagnola in allegato

Domenica 20 maggio 2018, festa di Pentecoste, la Famiglia Carismatica dei Figli della Chiesa ha avuto un incontro a Madrid.
La vita della Chiesa è una Pentecoste continua, un’ininterrotta effusione dello Spirito, ha scritto Madre María Oliva Bonaldo. Con queste parole abbiamo dato inizio alla giornata, invocando lo Spirito di Verità, chiedendogli che plasmi in noi l’immagine di Cristo, quell’immagine che ci trasformerà e parlerà di Gesù a chi ci vede.
All’incontro abbiamo partecipato persone provenienti da diversi luoghi: da Barcellona, Madrid, Segovia e anche dalla Colombia, Bolivia e Venezuela, luoghi originari di alcuni dei partecipanti che, per ragioni diverse, si trovavano in Spagna. Abbiamo pregato le lodi nella piccola cappella delle Suore Figlie della Chiesa, che vivono in Madrid poi ci siamo recati alla parrocchia di Nostra Signora d’Africa, dove abbiamo vissuto le altre iniziative previste per la giornata. Al mattino è stato proiettato un documentario, dal titolo Footprints, seguito da un fórum cui hanno partecipato tutti i presenti. 
Cuore della giornata è stata la Celebrazione Eucaristica, luogo privilegiato dell’epiclesi – l’invocazione dello Spirito sulla Comunità e sul pane - la cui forza trasformante ci dona Gesù e ci rende sempre nuovamente suo Corpo. Il pranzo, poi, è stato un gioioso momento di fraternità nel quale abbiamo condiviso esperienze, attese e progetti.

Verso sera, sempre in parrocchia, abbiamo celebrato i Vespri, condiviso la Lectio divina e rinnovato le nostre Promesse, per alcuni battesimali, per altri di appartenenza all’Associazione Figli della Chiesa. Le Consacrate in Ecclesia Mater e le Suore Figlie della Chiesa hanno rinnovato i loro voti di castità, povertà e obbedienza, il parroco il suo impegno sacerdotale. Alla fine, ognuno ha ricevuto un biglietto che indicava un dono dello Spirito Santo.

Il percorso è esigente ma, come i 12 uomini del documentario visto all’inizio della giornata, non hanno avuto dubbi ad accettare un impegnativo viaggio di cui sapevano poco, così noi vogliamo percorre il cammino intrapreso. C’è una forza irresistibile che ci attrae, è quel “vento” che “soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene e dove va”; il vento dello Spirito (cf Gv 3,8) che ci spinge avanti e non ci permetterà di avere una vita “sedentaria”.