Esperienza apostolica a Foggia: tempo di Grazia!

Esperienza apostolica a Foggia: tempo di Grazia!

Tue, 18 Feb 20 Formation Youth Information and events

“Pregare per la Chiesa:
la preghiera con la Chiesa e per la Chiesa ci apre all’universalitá,
perció "la Figlia della Chiesa non puó mai essere sola, e deve avere innanzi, come Gesú, il mondo intero”
(Costituzioni, 4.5)

Gratitudine é la parola che definisce la mia esperienza in questi 3 mesi a Foggia. 

Ho sperimentato in questo tempo un vero senso profondo di unitá e comunione, in una realtá che é aperta al mondo, alle necessitá e alla sofferenze della gente.

Essere in un Centro Eucaristico è una grande grazia e un grande dono in questo mondo pieno di tante informazioni, tanti rumori, tante cose che “rubano” il silenzio e ci lasciano vuoti e distanti da noi stessi e dalla nostra essenza. Avere un posto aperto, disponibile, dove sappiamo che Qualcuno ci aspetta a braccia aperte, con la certezza che ci ama a prescidere, é rassicurante.

Quello che ha fatto tutto più bello, e ha fatto anche la differenza, è stato avere la presenza di un sacerdote. Noi, come Figlie della Chiesa a San Domenico, abbiamo la grazia di avere Don Antonio, uomo di Dio che veramente porta a stare sempre di piu vicino al Signore, ad amarlo sopra tutto e ancora di più, come diceva la nostra fondatrice Maria Oliva, dire anche noi: “Dio esiste ed è amore”. È affascinatante vedere la dedizione, la passione per la Parola, ma anche la sua cura per le persone che gli sono vicine. Le omelie ben preparate, l'impegno e l’amore per la Scuola della Parola sono stati molto importanti e mi hanno colpito e aiutato in questo periodo di esperienza.

Sono grata perché ho potuto conoscere tante belle persone, tante belle storie di vita, di fede, di speranza, di caritá, di fiducia che hanno reso la mia vita ancora piú bella; la loro testimonianza mi ha trasformato in una persona migliore. Storie di persone che non sono perfette, ma che cercano ogni giorno di dare il meglio. Gratitudine alla comunitá di Mater Redemptoris, che mi ha accolto con generositá e abbiamo camminato insieme con gioia.

In Brasile quando vogliamo esprimere la gratitudine in unica parola diciamo: OBRIGADA!!

Renata del Divino Amore