Fatima: simposio sulla santità

Fatima: simposio sulla santità

Spirituality

Si é svolto dal 18 al 20 giugno in Santuario il Simposio Teologico-Pastorale sul tema “ Fatima Oggi”: Pensare la Santità. Nei pastorelli Francesco e Giacinta Marto troviamo volti concreti della santità alla quale tutti siamo chiamati. Percorrendo la vita della piccola Giacinta scopriamo una santità che la coinvolge totalmente e la porta ad offrirsi al Signore per la salvezza delle anime. Infatti ,nell’apparizione del maggio 1917 alla domanda della Madonna: “ Volete offrivi al Signore per sopportare tutte le sofferenze che Lui vorrà mandarvi per la conversione dei peccatori?” i tre pastorelli rispondono: “Si, lo vogliamo”. Animata da questo desiderio ripeteva spesso: “Bisogna pregare molto per liberare le anime dall’inferno”.
La Nostra Madre Maria Oliva avviando il cammino per la fondazione della comunità di Fatima esprimeva la sua ansia per la salvezza e la gioia di coloro che sono lontani dall’Amore del Padre, dicendo: “La Madre di Dio appare a Fatima per insegnarci a salvarle con la preghiera”. E ancora: “Padre Santo… per loro io santifico me stesso, affinché essi pure siano santificati nella verità … Vorrei che tutto il mondo vivesse di queste stupende realtà. Povero mondo!” Maddalena nel suo letto di dolore ripeteva: "Sono già d’accordo con Gesù che ad ogni lamento Lui mi deve dare un’anima".
Consapevoli che il mistero della redenzione del mondo è in modo sorprendente radicato nella sofferenza, siamo chiamate a vivere il dolore «come un dono per la salvezza dei fratelli». 
La partecipazione a questo Simposio ci ha dato gioia e ha confermato il legame profondo del nostro Carisma con il Messaggio che la Vergine Maria è venuta a portare ai tre pastorelli, e a noi consegnato per l’oggi della Chiesa. Perció rinnoviamo ogni giorno il nostro : “Accetta, Padre Santo, come ostia spirituale”... l’offerta della nostra vita.