Formazione per lettori. La gratitudine dei partecipanti

Formazione per lettori. La gratitudine dei partecipanti

Comunità Liturgia Mater Amabilis - Vicenza - Italy

È ormai consuetudine che la nostra casa di spiritualità liturgica "Mater Amabilis" ospiti, collaborando con l'ufficio liturgico diocesano, il corso per i lettori. Quest'anno più di 80 partecipanti si sono ritrovati per quattro martedì sera nel mese di novembre dalle 20.30 alle 22.00, per formarsi in questo ministero prezioso per la vita ecclesiale; sono stati guidati da don Pierangelo Ruaro (direttore dell'ufficio liturgico della diocesi di Vicenza) e da Franca Grimald (Speaker, insegnante di dizione, consulente vocale)

Di seguito alcuni ringraziamenti:

  • Vi ringrazio calorosamente, sorelle, per la bella esperienza fatta che mi ha migliorato nell’esposizione delle letture. Claudia 
  • Carissime sorelle di Casa Mater Amabilis,   ringrazio di cuore per la vostra sollecita disponibilità e cortesia. Un caro saluto.  Massimiliano 
  • Grazie sorelle per la vostra premurosa ospitalità, vi ringrazio anche per il libretto di Sr. Oliva Bonaldo fondatrice del vostro ordine. La lettura di questo piccolo libretto allarga il cuore perché in ogni avvenimento della sua vita, anche nel più piccolo,  si scopre la presenza amante e misericordiosa del Padre che ha accompagnato la sua vita, anche se  alle volte dura e difficile, sempre accompagnata dalla presenza e dalla luce del Suo Spirito. Grazie ancora di quello che fate e della testimonianza che date.  Un caro saluto. Fabiola
  • A tutte le Suore grazie per l'ospitalità riservataci. Saluti. Giulio
  • Grazie Infinite alla Vostra Comunità per averci aperto le porte della vostra casa e averci dato la possibilità di seguire un corso così utile a sostenerci e ad  aiutarci nel leggere la Parola di Dio. Ringrazio anche la sig.ra Franca Grimaldi e il Padre presente agli incontri, per la loro disponibilità e bravura nell’averci insegnato i loro "trucchi" e le loro tecniche a noi utili e preziose nella lettura della parola di Dio. Patrizia