Fraintendimento

Fraintendimento

Mon, 25 Nov 19 Foundress

A Bassano, Maria si prodigava nell'assistenza ai soldati, in particolare dipingeva le porticine di piccoli Tabernacoli da inviare ai cappellani militarii e frequentava la chiesa delle Suore Sacramentine per l'adorazione eucaristica. Un giorno che vi si trovava raccolta in preghiera e annotava alcuni pensieri in un quadernetto, si accorse di avere alle spalle due guardie che la tenevano d'occhio, finché si decisero a chiederle di consegnare il quaderno e di seguirli: la sospettavano di spionaggio. Maria si rifiutò all'ingiunzione e uscì scortata dalle guardie. Poco lontano dalla chiesa abitava il falegname al quale Maria commissionava i suoi Tabernacoli; il brav’uomo avvertì le guardie del loro abbaglio, facendo presente che la signorina era tutt'altro che pericolosa, anzi lavorava per i soldati che erano al fronte, e l'equivoco fu presto chiarito.
                                                                                                                                                                                                                                                   (S. Garofalo, Storia di un Carisma, 60)