San Pio X torna a casa

San Pio X torna a casa

Community

In occasione del 120° anniversario dell'elezione papale di Giovanni Sarto a Papa Pio X, Riese Pio X, un piccolo paese in provincia di Treviso, ha ricevuto il dono di poter accogliere una peregrinatio corporis del suo concittadino più illustre, San Pio X appunto, che ha imparato ad amare il Signore e la sua Chiesa proprio in questo tessuto culturale, sociale e religioso.

Dal 6 al 15 ottobre il Santo rimarrà alla venerazione dei pellegrini nel bellissimo e suggestivo santuario delle Cendrole, a cui era devotissimo e che frequentava assiduamente negli anni della sua giovinezza.

Tutti i vicariati della diocesi di Treviso si sono organizzati per partecipare alla celebrazione e al pellegrinaggio che dalla Chiesa parroccchiale raggiunge il santuario e ieri sera, 12 ottobre, anche la nostra Collaborazione pastorale di Castelfranco Veneto ha potuto vivere questa forte esperienza di fede e di devozione.

Tanti i pellegrini, che in un clima di silenzio e preghiera hanno illuminato con le loro fiaccole le strade di questo piccolo paese, fino a raggiungere la spianata del santuario e da lì accedere e  sostare davanti all'urna contenente il corpo del santo papa, grande ministro del Vangelo e pastore appassionato della Chiesa. Il tragitto è stato preparato con cura e nei minimi dettagli, dandoci la possibilità di ripercorrere i tratti salienti della vita di Papa Pio X e assaporare un po' di quello zelo apostolico che lo ha caratterizzato.

La gioia di sentirsi parte di una Chiesa che cammina con ogni uomo e ogni donna, facendosi carico delle loro gioie e delle loro sofferenze, ci ha accompagnato nella preghiera anche per il sinodo dei Vescovi che si sta celebrando a Roma in questi giorni, che abbiamo affidato all'intercessione del Papa Santo, come anche l'accorata preghiera per la pace inTerra Santa, martoriata dalla violenza.