Sulle orme di Madre Maria Oliva

Sulle orme di Madre Maria Oliva

Jue, 23 Nov 23 Hijas de la Iglesia Formación Jóvenes Comunidades

Con il cuore che batteva per l'emozione, il 25 ottobre 2023 abbiamo iniziato il viaggio storico nei diversi luoghi della vita della nostra fondatrice Madre María Oliva Bonaldo che hanno segnato l'inizio del nostro Istituto delle Figlie della Chiesa.
Uno dei nostri sogni era visitare questi luoghi! Grazie a Dio e alle diverse comunità che ci hanno accolto e fatto sentire a casa: Santa Maria, Mater Christi, Maria Madre del Pane della Vita, Sancta Dei Genitrix, Mater amabilis, Mater Salvatoris e Mater DIvinae Gratiae, abbiamo potuto realizzare questo sogno.
Da Roma siamo arrivate a Mestre, dove Olga, la prima Figlia della Chiesa, ci ha aspettate per accoglierci a braccia aperte. Successivamente le sorelle ci hanno accompagnato a Castelfranco Veneto, culla dell'ispirazione del carisma a Madre Maria Oliva, e da qui poi a Treviso, dove ancora si possono vedere le suore che pregano, le suore povere, le suore che sorridono come il popolino di Treviso aveva indicato delle prime Figlie della Chiesa. Il nostro viaggio è proseguito verso Castelnovo, facendo tappa a San Alberto per visitare Maddalena, una nostra sorella che ha dato la vita per l’unitò della Chuesa. A Castelnovo abbiamo salutato le nostre sorelle che hanno dato la vita per l'Istituto, per la costruzione del Regno e che ancora continuano ad offrire la loro sofferenza per la salvezza delle anime.
Nel santuario di Monte Berico (Vicenza), ai piedi della Vergine dove la nostra Santissima Madre ci ha accolte con un grande sorriso, abbiamo pregato per tutte le sorelle.
L’ultima tappa del nostro viaggio ci ha viste attraversare l’azzurro Mar Tirreno e arrivare ad Ischia, città natale di Don Ciro Scotti, amico e confidente della nostra Madre.
Abbiamo avuto l'opportunità di visitare anche altri luoghi religiosi e turistici che le nostre sorelle di ogni luogo ci hanno fatto conoscere: le cattedrali delle varie località, i musei, la Chiesa della Sacra Corona, Sant'Angelo e il Castello di Ischia, con una splendido vista del mare.
Essere presenti in questi luoghi e custodire oggi nel nostro cuore questi bei ricordi ci rende più consapevoli del grande dono di Dio a Madre María Oliva; e che Olga, Maddalena e le altre sante sorelle con la loro semplicità, sofferenza, fatiche, gioie e mettendosi nelle mani di Dio hanno dato la vita per far conoscere, amare e testimoniare la Chiesa. Sono un esempio da seguire per noi.

Beena Peter DA e Clara E. Tejerina SJ