#1step: In cammino verso noi stessi

#1step: In cammino verso noi stessi

Mar, 16 Ene 18 Formación

Iniziamo in questa sezione un percorso formativo verso la riscoperta di noi stessi. Ci facciamo aiutare dalle scienze psicologiche che ci offrono il vocabolario per dirci quello che stiamo vivendo nel nostro intimo. Questo contributo vuole essere l'occasione per fermarsi e per porre a te, giovane, qualche spunto per la tua crescita umana e dunque spirituale. Proponiamo piccole gocce con la speranza che possano servire a dissetare un po' della sete di autenticità che porti in cuore. Buon cammino.

Nessuno vive da solo né sopravvive umanamente da solo. Siamo essenzialmente un essere-in-relazione, tanto che Sullivan (grande psichiatra e studioso), ha formulato una teoria secondo la quale ogni crescita umana, come anche ogni danno o regressione, o ogni successo e ogni sviluppo della personalità avvengono attraverso il rapporto con gli altri. Il desiderio di AUTENTICITÀ è insito in noi, ma al contempo c’è il bisogno sempre forte e imperante di ESSERE VISTI, GUARDATI e soprattutto AMATI. Quando questi due BISOGNI coincidono e si realizzano allora siamo pienamente e serenamente noi stessi; al contrario, quando uno solo dei due si verifica, allora mettiamo in atto delle strategie per mantenere un equilibrio che ci faccia SOPRAVVIVERE. Un esempio banale. Non è detto che se mi esprimo per quello che sono io possa trovare affetto e protezione. Posso perciò iniziare a mettere in campo strategie che mi permettano di essere più “attraente”. Oppure, al contrario, nella mia vita ho “registrato” che se mi comporto in un determinato modo, ricevo lodi e approvazioni, ma non è detto che questo manifesti quello che sono realmente. Siamo pertanto costretti a metterci delle maschere sulla nostra vera identità per entrare in un ruolo che o nasconde agli altri CHI SIAMO REALMENTE, o lo vuole nascondere anche a noi stessi, perché non è facile né bello riconoscere che siamo diverse da quello che immaginavamo. Il nostro DEVE essere un cammino verso la pienezza.

DOMANDE PER LA RIFLESSIONE PERSONALE

  • In quale ambito della mia vita sento di non esprimermi per quello che sono realmente?
  • Sento di dover adattarmi alle aspettative degli altri? Quali sono le mie strategie? (Dico sempre di sì.... faccio tutto quello che mi dicono senza pensare se è il mio vero bene... cerco compiacenza...)
  • Mi sento amato o elemosino amore? Come?

Prenditi del tempo e appuntati questi passaggi. Quando ti senti amato... da chi... in quali situazioni... Quando invece ti accorgi che sei bloccato, doppio... con qualche maschera addosso...