I datteri di Maria

I datteri di Maria

Mar, 28 Jun 22 Camino Ecuménico Conocer a la Iglesia

Con questo titolo suggestivo, ispirato a un episodio raccontato nel Corano (che fa nascere Gesù sotto una palma), si è tenuto nella Grande Moschea di Roma un incontro fraterno fra cristiani e musulmani, organizzato dalla Pontificia Accademia Mariana Internazionale e dall’Imam Nader Akkad.

A oltre 800 anni dell’incontro di S. Francesco con il Sultano Malik al-Kāmil, avvenuto nel 1219; e a conclusione di un corso on-line su Maria e l’Islam i numerosi studenti, tra cui la nostra Sr. Maria Grazia Pennisi, con i loro professori, hanno potuto finalmente vedersi in presenza. Si è condiviso con gioia il fatto che nelle due fedi la figura di Maria di Nazareth costituisce un punto di convergenza importantissimo; infatti sia ai cristiani che ai musulmani Maria, per il suo compito materno e per la sua adesione incondizionata a Dio, è additata come modello ai credenti, uomini e donne.

Tutti i relatori hanno insistito sul fatto che specialmente nel nostro contesto storico tanto tribolato la sua misericordia, la sua purezza e umiltà possono stimolare percorsi di pace e di condivisione, nel rispetto delle diversità.

L’incontro è stato anche un’occasione per ammirare la Grande Moschea, che oltre che luogo di preghiera è anche centro culturale.