Piazza Giorgione... dove tutto ha avuto inizio!

Piazza Giorgione... dove tutto ha avuto inizio!

Vie, 12 Ene 18 Camino Ecuménico

22 maggio 1913, Castelfranco Veneto, processione del Corpus Domini.

Tutto ha inizio qui… dove la nostra comunità continua a percorrere le strade dove la nostra Fondatrice ha camminato per giorni e giorni. Ed è solo grazia… Grazia su grazia! Strade che nel 2013 sono state invase da decine e decine di Figlie della Chiesa che erano giunte in Piazza Giorgione per far memoria dell’evento del centenario dell’ispirazione carismatica di Madre Maria Oliva Bonaldo ,che si racchiude in una semplice espressione: “Capii Gesù, capii la Chiesa, capii per che cosa dovevo vivere!”.

La Veglia di preghiera per l’Unità dei Cristiani, che dal 2013 si ripete nell’ottavario, è opportunità per noi Figlie della Chiesa di tenere vivo e rendere concreto uno dei tanti straordinari aspetti del nostro carisma: l’ecumenismo, radicato nella preghiera sacerdotale di Gesù al Padre, tanto che "UT UNUM SINT" (Gv 17) è scolpito in ogni nostro Tabernacolo. Un’eredità importante, quella lasciata dalla nostra Fondatrice, che ogni Figlia della Chiesa cerca di mantenere viva nella lode e nel ringraziamento al Signore.

“Se noi e i fratelli cristiani delle varie Confessioni facessimo tutti la Volontà di Dio che è di amarci, non basterebbe questo solo per unirci?” Le parole della Fondatrice echeggiano nel nostro cuore, in particolare in questo tempo, e ci impegnano ad essere testimoni autentici della Chiesa mistero di comunione. L’esempio di Maddalena Volpato, trevigiana, che ha offerto la vita per l’unità dei cristiani e di cui ricorre il centenario della nascita, sia per tutti Luce e Incoraggiamento a intercedere perché si compia la preghiera di Gesù.