Sotto il manto di Maria

Sotto il manto di Maria

Jue, 04 Jun 20 Jóvenes

Primo giugno 2020: la Chiesa ci invita a ricordare Maria Madre della Chiesa; e a chi se non proprio a Maria affidare il nostro cammino?" Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio santa Madre di Dio"… così è iniziata l’uscita della nostra comunità cenacolo verso il santuario della Madonna di Monte Berico (VI). Tutto è stato organizzato con attenzione e il Signore non ha mancato di farci anche una bella sorpresa. Arrivate al santuario abbiamo avuto un po’ di tempo per stare in quel luogo tanto importante per le Figlie della Chiesa, dove Madre Maria Oliva ha affidato alla Madonna i 33 foglietti (il primo scritto in cui ha delineato con tutta la sua passione la fisionomia delle Figlie della Chiesa) e ha chiesto un’anima di fuoco per realizzare l’Opera che custodiva nel suo cuore. Anche noi siamo state affidate a Lei e ci siamo affidate, per essere sempre più “tessera insostituibile del mosaico di Dio”.

Dopo la Celebrazione Eucaristica e qualche foto siamo arrivate nella comunità di Vicenza che ci ha accolte con gioia per il pranzo e… sorpresa, c’erano anche le sorelle della comunità di Castelfranco. Questa è aria di famiglia!

Prima del pranzo ci siamo incontrate come comunità per leggere alcuni scritti della Madre, tratti da Olga della Madre di Dio e da Fiore di Passione, e dopo il festoso pranzo abbiamo avuto un tempo per condividere la nostra esperienza di quest’anno e cosa ci ha affascinato delle Figlie della Chiesa sin dal primo incontro; quello che ci ha attratte e sentiamo nostro di questo Carisma che stiamo conoscendo sempre di più. Non è mancata neanche la condivisione di Ilenia, che da Foggia ci ha raggiunte con uno scritto che abbiamo letto tutte insieme.

Questa giornata è stata pensata con cura dalle sorelle che ci accompagnano, per darci la possibilità di condividere con loro il nostro desiderio di voler proseguire nel cammino di discernimento, facendo richiesta di entrare in Postulato.

La giornata è stata ricca di emozioni e siamo tornate a casa cariche di gioia, sentendoci ancora più parte di questa comunità di Padova, che da Ottobre si prende cura del nostro cammino e ci accompagna a sentirci sempre più parte di questa Famiglia religiosa.

Le aspiranti

Lucia, Merilin e Ilenia Sara