Gioia da condividere

Gioia da condividere

Comunità

Comunicare le belle notizie è gioia non solo per chi le riceve, ma primariamente di chi ne è stato oggetto. E mi spiego subito.
Da vari anni la pastorale del Santuario di Lourdes ha dato avvio ad una scuola di lingua Francese per gli stranieri che lavorano in Santuario, ed io ho potuto usufruire di questa bella iniziativa.

I corsi erano scaglionati in vari piccoli gruppi, cosi l’insegnante aveva la possibilità di seguirci quasi personalmente. 
È stato un semestre molto impegnativo,  con tanto di compiti da svolgere a casa e con gli esami finali, sia scritti che orali. 
L’esperienza che ho vissuto non solo mi ha favorito nell’apprendere la lingua francese, ma anche nel fare conoscenze diverse.

È proprio vero, il mondo é diventato piccolo, non ci sono più distanze ed é bello incontrare persone della Cina, della Corea, ecc. Oltre all'appprendimento della lingua si sperimenta l’interculturalità.
Abbiamo concluso i nostri studi con un piccolo rinfresco e col salutarci fraternamente.

Ora posso dire di gustare molto di più le omelie, di poter comunicare con quanti incontro, sia andando alla Messa e all’Adorazione come anche al Moulin de Boly, ossia la casa natale di S. Bernadette. Questo è un ottimo modo per tenermi esercitata, per non perdere questo dono di cui ringrazio vivamente l’organizzazione del Santuario ed anche la mia Comunità che mi ha dato questa possibilità.
                                                                                                                                       Sr. Elisabeth “Figlia della Chiesa”