Per il Santo Padre e per la Chiesa

Per il Santo Padre e per la Chiesa

Mer, 02 Feb 22 Figlie della Chiesa Fondatrice

Fu detto a Maria Oliva: “Ciò che tu sogni è l'ideale: la tua vocazione e straordinaria, ma devi restare dove sei”.
«Pronunciai allora i Santi Voti perpetui (24 ottobre 1928). Dio solo sa ciò che soffersi in quel giorno! E senza speranza di morire, ché alle piccole emottisi autunnali frequenti fin dal 1926 i miei Superiori non davano peso alcuno. L’Opera viveva intanto nel fondo del mio povero cuore, respinta come una tentazione e riabbracciata sempre istintivamente di nuovo, specialmente nei giorni saturi di Amore Divino. Feci il possibile e l'impossibile per sottrarmi a questo sogno. Nella festa di San Pietro nel 1929, col consenso del mio venerato Arcivescovo, feci voto di restare Canossiana per tutta la vita e offrii questa angosciosa immolazione per il Santo Padre e per la Chiesa».

S. Garofalo, Storia di un Carisma, 96