La gioia di celebrare insieme

La gioia di celebrare insieme

Spiritualità Vas Insigne Devotionis

Il 30 novembre 2018 è stata effettuata nel nostro Centro Eucaristico, Santa Maria della Concezione, la trasmissione in Diretta con Radio Maria, come azione missionaria, diffusione della devozione al Rosario e per agevolare la partecipazione alla Santa Messe ai malati e alle persone sole. Ci piace condividere la presentazione che è stata fatta prima della celebrazione, presieduta dal nostro Rettore, Don Camillo Messina, con Don Tito Marino, parroco della Cattedrale.

“La Chiesa da cui oggi di effettua la diretta si chiamava Santa Maria delle Monache, mentre oggi è nota come Santa Maria della Concezione, dopo la riconsacrazione avvenuta il 17 marzo 1658. Sorge nell’Isola di Ortigia, all’interno del quartiere denominato Giudecca, ed è la superstite reliquia dell’antico e nobile complesso comprendente anche un vasto Convento claustrale di regola Benedettina, trasformato nell’Ottocento in Prefettura e che ospita tuttora in parte anche l’Amministrazione Provinciale.
La struttura risale al 1320 e nel corso del tempo la chiesa subì profondi rimaneggiamenti: il primo nel 1556 (con l’ampliamento anche del complesso monastico) e il secondo tra il 1651 ed il 1656.
L’interno, ad una navata, è impreziosito da un pavimento in ceramica policroma di scuola napoletana.
Grandi tele del XVII secolo adornano gli altari laterali: Il Martirio di santa Lucia, la Madonna della Lettera, la Strage degli Innocenti di Onofrio Gabrieli; ad anonimi del settecento appartengono invece: La Trinità e San Benedetto, nonché la pala dell’altare centrale: l’Immacolata Concezione e Dio Padre.
Tra il Seicento e il Settecento in questa Chiesa si festeggiava una delle ricorrenze più importanti della città: La festa dell’Immacolata Concezione (ripristinata l’8 dicembre 2018 da Don Flavio Cappuccio). Nel l872 per iniziativa dell’arcivescovo Giuseppe Guarino si cominciò a celebrare, per la prima volta, la devozione mariana del mese di maggio, diffusasi in seguito in tutto il resto del mondo cattolico.
Dal 1° Gennaio 1956 la Chiesa di Santa Maria della Concezione è curata dalle Suore appartenenti alla Congregazione delle Figlie della Chiesa, che hanno ottenuto nel 1964 una piccola porzione dell’ex Convento per abitarci.
La Congregazione, sorta a Roma nel 1938 per ispirazione della Venerabile Madre Maria Oliva Bonaldo, ha il particolare Carisma del servizio ecclesiale; zelantemente promuove il culto liturgico, l’Adorazione Eucaristica, l’Animazione delle Assemblee Liturgiche, la Catechesi e l’Iniziazione Sacramentale dei fanciulli e degli adulti.
L’arrivo delle Suore Figlie della Chiesa si deve all’iniziativa diretta della Fondatrice, che dopo il Prodigioso evento della Lacrimazione di un bassorilievo raffigurante il Cuore Immacolato di Maria (avvenuto tra il 29 agosto e il 1° settembre 1953) ebbe il vivo desiderio di stabilire nella nostra città un nucleo della Sua Congregazione”.