Stella Maris in festa

Stella Maris in festa

Comunità

Dopo tanto tempo finalmente la nostra piccola comunità è stata visitata dalle Sorelle Susan, venuta dal Vietnam e Maria Giampiccolo giunta dall’Italia subito dopo il Consiglio plenario. È stata una grande gioia ritrovarsi in quattro, cioè al doppio del solito! E la loro visita ha coinciso con il cambio di casa. Ora abitiamo in una casa donata a noi dalla Provvidenza e in questi due mesi abbiamo potuto risistemarla e soprattutto creare un piccolo spazio per la Cappella e così avere Gesù con noi, nel Santissimo Sacramento.

Sono stati giorni intensi di incontro con le varie realtà del nostro vissuto quotidiano, di conoscenza degli amici e vicini, di condivisione tra noi e con la gente, di preghiera e di festa. Sì, anche di festa, soprattutto per la benedizione della nostra nuova dimora, il 6 agosto, Trasfigurazione del Signore. È venuto a celebrare la Santa Messa nella piccola cappella il parroco Padre Ric Eguia e hanno partecipato tantissimi amici; l’animazione liturgica è stata curata dal gruppo dei giovani Figli della Chiesa, che alla fine hanno cantato un bellissimo inno alla Stella Maris in lingua tagalog. Speriamo di impararlo presto, perché diventerà l’inno della nostra casa, dedicata proprio alla Stella maris.
La festa si è conclusa condividendo la cena con una ventina di bambini del vicinato… infatti era arrivata tanta provvidenza dalle persone che avevano partecipato alla Celebrazione del mattino e non ci è parso vero di poterla condividere anche con questi nostri curiosi e vivaci piccoli vicini di casa, per contrassegnare così la nostra nuova amicizia.