Chiesa in uscita: i verbi della Missione!

Chiesa in uscita: i verbi della Missione!

Qui., 02 Nov. 17 Formação eclesial

Missione dei settantadue discepoli (Luca 10, 1-9)

Dopo questi fatti il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sacca, né sandali e non fermatevi a salutare nessuno lungo la strada. In qualunque casa entriate, prima dite: «Pace a questa casa!». Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché chi lavora ha diritto alla sua ricompensa. Non passate da una casa all'altra. Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà offerto, guarite i malati che vi si trovano, e dite loro: «È vicino a voi il regno di Dio».

Il testo di Luca in cui si evidenzia che "la messe è abbondante, ma sono pochi gli operai", contiene dieci consegne (dieci verbi all’imperativo) di Gesù ai suoi apostoli, mentre li invia in missione. Semplicemente 10 parole di cui vogliamo fare tesoro, mese per mese, lasciandoci formare e trasformare come Chiesa dalla forza del Vangelo per “dire a tutti che Dio esiste ed è amore” come soleva ripetere la nostra madre Fondatrice!
Alcuni brevi testi dell’Evangelii Gaudium, di Papa Francesco, ci accompagneranno in questo piccolo itinerario formativo.