I Militari a Lourdes

I Militari a Lourdes

Dom., 22 maio 22 Comunidades

È sempre gradito comunicare belle notizie, così la gioia diffondendosi aumenta. Desideriamo quindi farvi partecipi dell'evento del  62esimo Pellegrinaggio Militare Internazionale, che ha visto la partecipazione di 11.000 militari provenienti da 40 Paesi: l’Italia era presente con 3.300 militari, rappresentanti di ogni Forza Armata, con i loro familiari!

L’Ordinario Militare per l’Italia, S.E. Mons. Santo Marcianò, ha guidato il Pellegrinaggio sul tema: “Vi do la mia pace” ricordando ai militari che “queste parole le dice a noi anche Maria”.
“Lourdes é esperienza di quest’armonia – ha affermato il Vescovo- perché stare con Lei è un modo per ritrovare se stessi e vivere la comunione: militari italiani con militari di tutti i Paesi del mondo, quelli in pace e quelli in guerra; è l’armonia delle preghiere e dei canti, dei colori delle divise e delle mani tese ad aiutarsi con gioia e ad aiutare chi soffre”.

L’esperienza di fede è stata vissuta anche con una rappresentanza di militari dell’Ucraina, che hanno avuto un significativo momento di riflessione.

Tutto si è svolto con molta partecipazione e disciplina, segno di una preparazione che ha favorito la preghiera autentica e quindi una testimonianza di fede concreta per tutti noi.

Lourdes dopo i due anni della pandemia sta riprendendo il suo volto di animazione della preghiera, che scaturisce dal cuore di tanti pellegrini che qui ricevono da Maria Immacolata una carica speciale per accogliere la vita, con le sue varie problematiche, affidandosi a Lei, nostra Madre dolcissima.