Le persone ammalate al centro del popolo di Dio

Le persone ammalate al centro del popolo di Dio

Sex., 10 Fev. 23 Conhecer a Igreja

La Giornata mondiale del Malato, fortemente voluta da San Giovanni Paolo II, è arrivata alla sua XXXIa celebrazione. Un percorso lungo, in cui la Chiesa ci sta educando a prenderci cura delle persone più fragili, sia dal punto di vista umano sia dal punto di vista spirituale.

Riservare una speciale attenzione alle persone malate e a coloro che le assistono è un impegno che dovremmo sempre avere presente e concretizzare negli atti del nostro quotidiano, riconoscendo il valore e la dignità della persona, credendo di una comunità solidale che può diventare essa stessa “sanante”.

Il Santo Padre Francesco nel suo Messaggio ci invita a non guardare dall’altra parte e in questo periodo in cui tutta la Chiesa è impegnata nel percorso sinodale, ci rimanda ancora una volta alla figura del Buon Samaritano; e ha scelto come tema della Giornata la parola del Vangelo di Luca: “Abbi cura di lui” (10,35) sottolineando anche “La compassione come esercizio sinodale di guarigione”.

In questo tempo drammatico segnato da guerre e calamità naturali, l’appello alla solidarietà e alla vicinanza si fa urgente e ci coinvolge tutti.

Scheda teologica
Scheda liturgica

Scarica l'allegato qui sotto (PDF) per leggere il messaggio del Papa.