Inizio alla vita religiosa

Inizio alla vita religiosa

Qua., 10 Mar. 21 Filhas da Igreja Fundadora

Quando iniziò, prima col postulato e poi col noviziato, il tirocinio della vita religiosa, Maria era una giovane ventisettenne matura sotto tutti i punti di vista. Aveva alle spalle dieci anni di insegnamento scolastico, aveva sperimentato l'incantamento dell'amore umano fino alle soglie del matrimonio; a vent'anni Dio aveva fatto irruzione nella sua anima per «convertirla»; si era già impegnata in un apostolato che le aveva fatto conoscere le difficoltà e i bisogni delle comunità ecclesiale. Diventando Canossiana, Maria dovette adattarsi a rifare in una direzione specifica la sua educazione, sotto la guida di una Maestra e in compagnia di altre undici giovani, tra postulanti e novizie, che non erano certo all'altezza della sua cultura e della sua virtù. Finora aveva liberamente spaziato nell'universo dello spirito e adesso doveva misurare i suoi slanci secondo una regola precisa ed esigente; veniva a far parte di un piccolo mondo, nel quale ogni passo era rigorosamente circoscritto.

Garofalo, Storia di un Carisma, 80-81